Cavani vuole subito l’Atletico Madrid, il club vola a Parigi per trattare

| 05/01/2020 11:00

Calciomercato – Cavani vuole l’Atletico Madrid, incontro a Parigi

Edinson Cavani vuole soltanto l’Atletico Madrid e viceversa. L’avventura del Matador in Francia sembra ormai finita. L’attaccante uruguaiano ha passato sette stagioni con la maglia del Paris Saint-Germain (arrivato nell’estate del 2013 dal Napoli). Ora, però, potrebbe cercare una nuova sfida all’età di 32 anni (33 il prossimo febbraio). Sul calciatore c’è il forte interesse dell’Atletico Madrid, che vorrebbe chiudere a tutti i costi l’acquisto già a gennaio, il PSG però fa resistenza e vuole rimandare tutto a giugno, quando perderà a parametro zero il calciatore (contratto in scadenza a giugno 2020). Cavani, infatti, dal 1 febbraio sarà libero di firmare per qualsiasi club, in passato ci sono stati i forti interessi di Juventus, Inter, Milan, Roma e anche il Napoli che aveva aperto a un suo ritorno.

Cavani

Cavani all’Atletico, si tratta

L’intesa tra il calciatore e il club spagnolo è ormai raggiunta da tempo e il fatto che Cavani trovi poco spazio ora con l’acquisto di Icardi, spinge il calciatore uruguaiano a fare pressione per una sua cessione immediata. L’attaccante, classe ’87, ha un contratto di due anni lì pronto sul tavolo dell’Atletico Madrid, che firmerà dal 1 febbraio se non ci sarà la possibilità di cambiare aria a gennaio. Il Psg avrebbe bisogno di un sostituto all’altezza per affrontare la seconda parte di stagione e il cammino in Champions League. Intanto, l’Atletico spinge e (come spiegato anche dalla Cope) una delegazione di dirigenti deo colchoneros è volata a Parigi per provare a chiudere l’operazione da subito.


Continua a leggere