Roma-Wolfsberg, 2-2: i giallorossi passano ai sedicesimi di Europa League

| 12/12/2019 22:52

Roma-Wolfsberg Risultato 2-2 alla fine del primo tempo

Roma-Wolfsberg Risultato | Qualche rischio di troppo e tanto, troppo affanno. Una Roma sbadata, a tratti assente, scarsamente incisiva e amante del brivido non tradisce all’Olimpico, pareggia 2-2 contro gli austriaci del Wolfsberg nel match valido per la sesta giornata del gruppo J di Europa League, e si conquista i punti necessari per approdare ai sedicesimi di Europa League continuando dunque il suo percorso nel torneo da seconda nel girone (per il clamoroso successo dei turchi del Basakshehir che vince in Germania sul Borussia Monchengladbach per 2-1). Sembrava tutto facile dopo un primo tempo gestito bene e chiuso in vantaggio grazie alla rete al 7′ di Perotti e alla rete di Dzekjo al 19′ che ha riportato in vantaggio i giallorossi al primo affondo dopo il pareggio degli austriaci per un autogol di Florenzi al 10′. Ed invece nella ripresa la Roma ha sofferto oltremodo dopo il 2-2 di Weismann al 63‘ cercando solo nel finale di tentare di vincere il match che gli avrebbe valso il primo posto nel girone.

GUARDA QUI I VIDEO DEI GOL

Roma-Wolfsberg Risultato

Il tabellino del match

Marcatori: 6′ Perotti, 10′ (autogol) Florenzi, 18′ Dzeko; 64′ Weissman

ROMA (4-2-3-1): Mirante (62′ Paulo Lopez); Florenzi, Fazio, Mancini, Spinazzola; Veretout, Diawara; Ünder (66’Pellegrini), Mkhitaryan, Perotti (67′ Zaniolo); Dzeko. Non entrati: Kolarov, Jesus, Antonucci, Kalinicic. Allenatore: Fonseca

WOLFSBERG (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Schmid, Sprangler, Wernitznig (75′ Schofl); Liendl; Niangbo (92’Steiger), Weissman. Non entrati: Peric, Gollner, Golles, Hodzic, Kuttin. Allenatore: Sahli

Arbitro: Pawson (Inghilterra)
Ammoniti: Diawara, Rnic, Wernitznig


Continua a leggere