Napoli, infortunio Milik: adesso teme il lungo stop, ecco quando potrebbe rientrare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Ultime Napoli, tegola Milik: l’infortunio rischia di essere più serio del previsto

Ultime Napoli – Infortunio Milik | Tegola in casa Napoli, il polacco Arkadiusz Milik rischia di restare fuori per molto. Il centravanti è ormai assente da un mese. L’ultima apparizione in Champions League, contro il Salisburgo (5 novembre), poi ha dovuto fare i conti con il fastidio all’inguine. Stando a quel che rivela Il Mattino, nella sua edizione odierna, i tempi di recupero potrebbero clamorosamente allungarsi per l’attaccante di Tychy. Continuano i partenopei ad affidarsi non solo al proprio staff medico, ma anche ai centri specializzati in giro per l’Italia e per l’Europa. Si teme però che per Milik, possa essere ancor più complicata questa volta, perché il rientro tarda ad arrivare.

Notizie Napoli, i tempi di recupero e le ultime sull’infortunio di Milik

ultime napoli infortunio milik

Sembrava vicino al rientro Arkadiusz Milik, ma non è stato nuovamente inserito tra i convocati per l’imminente gara di quest’oggi, contro l’Udinese. Ancora fuori e ancora dolori, avvertiti nel pomeriggio di venerdì. Vuole andarci cauto il Napoli, per non rischiare di aggravare la già complessa situazione del centravanti, che fa ancora i conti con l’infortunio. Le possibilità di vederlo rientrare solo nel 2020, adesso sembrano concrete. E la situazione preoccupa in casa Napoli, perché parliamo di un ragazzo che aveva trovato ben 5 reti in 6 partite disputate in Serie A.