Calciomercato, Allegri spegne tutte le voci: “Torno solo a giugno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:58

Calciomercato, Allegri spegne tutte le voci

Calciomercato Allegri  | È tornato in quelle stesse aule dove ha cominciato il suo percorso professionale da allenatore e che lo hanno portato ad essere uno dei tecnici più vincenti degli ultimi anni. La scorsa settimana Massimiliano Allegri è salito in cattedra a Coverciano, per una lezione speciale congiunta ai corsi per tecnici Uefa Pro e Uefa A. Due ore in cui l’ex allenatore di Cagliari, Milan e Juventus ha ripercorso la sua carriera da allenatore, spiegando la sua visione del gioco del calcio a tanti aspiranti Mister che sognano di avere in panchina il suo stesso successo. Il posto dove invece non riesce a tornare è la panchina. Anche se, a onor del vero le offerte non sono mai mancate.

Calciomercato Allegri

Le parole del tecnico toscano

L’ultima in ordine di tempo risale a pochi giorni fa quando Massimiliano Allegri sarebbe stato contattato dall’Arsenal per prendere il posto di Unai Emery, esonerato dal club. Ma avrebbe rifiutato l’offerta dei Gunners manifestando l’intenzione di completare il suo anno sabbatico fino alla fine della stagione. E la riprova si è avuta nella serata di oggi quando dai microfoni di Espn, ha ribadito, con forza, l’intenzione di tornare ad allenare solo nella prossima stagione. “Tornerò a giugno. Non so se volete chiamarla stagione sabbatica o no. Con Giovanni Branchini abbiamo raggiunto subito questa decisione, dopo l’addio alla Juventus – ha spiegato – Il prossimo anno sarà importante per me. La scelta che dovrò fare sarà fondamentale, devo essere preparato. Dopo 5 anni alla Juve e un anno fuori dal calcio, non voglio tornare in panchina e fare male“.