Fiorentina-Lecce, Liverani a DAZN: “Da Babacar mi aspetto di più”

| 30/11/2019 23:30

Fiorentina-Lecce, Liverani a DAZN

Fiorentina-Lecce Liverani | Al termine del match valido per la 14° Giornata della Serie A, il tecnico del Lecce, Fabio Liverani , ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di DAZN. Queste le parole del tecnico secondo quanto raccolto dalla redazione di Calciomercato24.com.

Fiorentina-Lecce Liverani

Le parole del tecnico

Sofferenza “Sapevamo che qui c’era da soffrire. All’inizio è mancato da parte nostra l’approccio, poi c’è stato un assestamento e abbiamo iniziato a girare il centrocampo. Sono felice di non aver preso gol, abbiamo concesso il giusto e siamo stati bravi nelle ripartenze”

Salto di categoria “Su di noi l’organizzazione e la forza di stupire è forte. Tocchiamo qualcosa di straordinario. Abbiamo conquistato la Serie A e vogliamo restare qui. La differenza tra avere qualità e dimostrarla è nel capire il momento giusto per usarla”

Le scelte tattiche “C’è stato un momento in cui ho pensato di chiudermi un pochino. Ma ci sono anche le qualità degli altri. E poi loro a parte Vlahovic in area non erano troppo presenti. La coppia difensiva giocava bene e ho preferito non toccare gli automatismi che funzionavano. Allora ho preferito mettere Vera che mi permetteva un quinto che accompagnava”.

Babacar “Babacar ha fatto un recupero quasi lampo, non aveva la condizione per una partita del genere. Deve capire che questo è l’anno zero, Non puo calciare così ma con rabbia, deve fare il giro del campo ed esultare. Spero di averlo con continuità negli allenamenti”


Continua a leggere