Montella in conferenza prima di Fiorentina-Lecce: “Ecco come sta Chiesa. Pezzella da valutare”

| 29/11/2019 13:45

Fiorentina, parla Montella in conferenza prima della sfida con il Lecce

Montella in conferenza| Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Lecce. Queste le sue dichiarazioni riportate dalla redazione di Calciomercato24.com.

Montella in conferenza prima di Fiorentina-Lecce

“Dobbiamo reagire e dare una reazione netta, è il momento di dare una svolta a questa stagione. Siamo una squadra giovane, è normale avere alti e bassi, ma adesso dobbiamo provare a trovare maggiore continuità e stabilità.

Sappiamo che anche domani non sarà complicato, ma tutti insieme vogliamo davvero cambiare marcia. Pedro? Si sta allenando e sta crescendo bene, mi sembra pronto. Chiaramente quando arrivi in un nuovo campionato devi ambientati, piano piano sta capendo il calcio italiano.Chiesa? Anche ieri non si è allenato con noi, lo stiamo valutando. E’ una settimana che non si allena con la squadra. Per metterlo in campo deve stare bene sia fisicamente che mentalmente, ci sono parecchi giocatori disposti a giocare con tanti dolori e che hanno una soglia del dolore altra. Spesso si recupera fisicamente ma non psicologicamente, perchè non si è concentrati e sicuri con la testa. Mi auguro chiaramente che Federico possa recuperare il prima possibile.

Pezzella? Purtroppo è la seconda volta che si infortuna nello stesso posto ed in quel modo. Ci sono vari fattori da valutare, non solo fisici ma anche psicologici”.

Fiorentina, la probabile formazione in vista del Lecce

I viola dovrebbero essere schierati in campo con un 3-5-2, con Chiesa e Pezzella fuori dall’11 titolare. In difesa ci sarà Ceccherini mentre in attacco Vlahovic. Dovrebbe tornare titolare Lirola, recuperato dall’infortunio che lo ha costretto a saltare, solo in parte, la sfida con l’Hellas Verona. Tornano Castrovilli e Pulgar dal primo minuto dopo aver scontato la squalifica.

Fiorentina, 3-5-2: Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Castrovilli, Badelj, Pulgar, Dalbert; Ribery, Vlahovic.


Continua a leggere