Spagna, gravi accuse di Luis Enrique al suo ex vice Moreno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05

Luis Enrique chiarisce i motivi dell’addio dell’ex vice sulla panchina della Spagna Robert Moreno: è stato lui a decidere di cacciarlo.

Spagna, Luis Enrique spiega la cacciata di Moreno

Una storia molto triste, soprattutto dopo il vissuto personale di Luis Enrique. Che al ritorno al lavoro ha trovato un inquilino alla la sua scrivania particolarmente attaccato alla poltrona: Robert Moreno. Nel periodo di assenza dell’ex tecnico della Roma, Moreno ha guidato la Nazionale spagnola, portandola ai prossimi Europei, con la promessa di essere pronto a fare un passo indietro. Così non è stato invece, anzi il suo ex vice ha affermato a chiare lettere di voler continuare alla guida fino al termine della competizione europea, promettendo di tornare poi al suo posto ad agosto. Una mossa che Luis Enrique non ha gradito e che l’ha spinto a liberarsi di quella che ritiene una serpe in seno: “In questa società essere ambiziosi è un valore, ma per me è stato sleale. Io non lo avrei mai fatto, non voglio nessuno così nel mio staff“, ha dichiarato oggi in conferenza stampa. Il riferimento è all’incontro del 12 settembre, durato 20-30 minuti, nei quali Moreno ha palesato il suo progetto a Luis Enrique, che ha poi concluso: “Sapevo cosa mi avrebbe chiesto, capisco che un tecnico bravo come lui abbia ambizione, ma quando è smisurata non credo sia una virtù, anzi credo sia una grande difetto“.

SPAGNA CT LUIS ENRIQUE MORENO

IN AGGIORNAMENTO