Spal-Genoa, 1-1: Botta e risposta tra Petagna e Sturaro

| 25/11/2019 22:50

Spal-Genoa risultato di 1-1

Spal-Genoa Risultato | Al Paolo Mazza di Ferrara Spal e Genoa sono sull’1-1 a metà del secondo tempo del posticipo della tredicesima giornata di campionato di Serie A. Un punto a testa per smuovere la classifica e alzare il livello dei rimpianti. Spal e Genoa si annullano e la sfida tra pericolanti finisce con un pareggio per 1-1 che non accontenta nessuno. Per le due squadre doveva essere la sfida della svolta per riprendere fiato e fiducia ma la paura di sbagliare ha generato al ‘Mazza’ di Ferrara un match equilibrato che il Genoa nella ripresa ha provato con maggior convinzione a vincere. Nel Primo Tempo protagonista il portiere del Genoa Radu. Al 30′ Sala della Spal raggiunge il pallone sul limite e calcia forte verso l’angolino basso di sinistra ma Radu si fa trovare pronto e para con un bell’intervento. Al 45′ Reca, sempre della Spal, raccoglie il rimbalzo in area e tenta il tiro. La palla è diretta all’angolino basso di destra ma anche stavolta Radu con una gran parata evita il gol. Botta e risposta a inizio ripresa, al Paolo Mazza di Ferrara tra ferraresi e genoani. Al 55′ Petagna trasforma un rigore concesso per fallo di Criscito in area. Nemmeno il tempo di battere a centrocampo, 77′ secondi, e arriva il pareggio. Sturaro si trova al termine di un passaggio e da due passi colpisce di testa a porta vuota. Il punteggio adesso è di 1-1

Spal-Genoa Risultato

GUARDA QUI GLI HIGHLIGHTS DI SPAL-GENOA

Il tabellino del match di Ferrara

Reti: 55′ Petagna su rigore, 56′ Sturaro

Spal (4-3-3): Berisha; Sala, Vicari, Felipe, Reca; Missiroli, Valdifiori (79′ Murgia), Kurtic; Strefezza (68′ Igor), Petagna, Di Francesco (49’Valoti). Non entrati: Mastrilli, cannistrà, Julio, Salamon, Jankovic, Floccari, Paloschi, Moncini, Thiam, Letica. Allenatore: Semplici

Genoa (4-3-2-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Criscito; Lerager (62′ Pandev), Radovanovic, Sturaro (74′ Cleonise); Agudelo, Cassata; Pinamonti (62′ Favilli). Non entrati: Biraschi, Goldaniga, Ankersen, Pajac, Schone, jagiello, Gumus, Marchetti, Jandrei. Allenatore: Thiago Motta

Ammoniti: Petagna; Missiroli; Ghiglione;
Espulsi:


Continua a leggere