Il Cagliari si suicida a Lecce: finisce 2-2 dopo 3 espulsioni

| 25/11/2019 17:03

Il risultato finale di Lecce-Cagliari è 2-2 dopo i gol di Joao Pedro, Nainggolan, Lapadula e Calderoni

Dopo il rinvio di ieri, si gioca oggi LecceCagliari al Via del Mare, stavolta senza acquazzone. La partita è vivace, i rossoblu in questo momento sono una squadra più in forma e si vede subito, ma a poco a poco i padroni di casa trovano il modo di alzare il baricentro ed interrompere le trame offensive. Proprio quando l’inerzia del match sembra cambiare arriva però un’ingenuità di La Mantia, che in corsa tocca con la mano un pallone appena all’ingresso dell’area di rigore, inizialmente Mariani prova a consultare il VAR dal campo, poi si dirige verso lo schermo per osservare le immagini e quindi dare la massima punizione, che Joao Pedro trasforma con freddezza.

Nella ripresa il raddoppio porta la firma di Radja Nainggolan: evidente l’errore di Tabanelli sul cross di Lykogiannis, rinvio sbagliato che accomoda la battuta vincente del Ninja che dal limite dell’area batte Gabriel con una botta secca.

GLI HIGHLIGHTS VIDEO DELLA GARA

All’80’ l’episodio che cambia l’inerzia delle gara: parata di Cacciatore su colpo di testa di La Mantia, espulso il difensore. Dal dischetto si presenta Lapadula che trasforma per il 2-1 che infiama il Via del Mare. Ma non finisce qui, perchè l’attaccante peruviano corre a riprendere il pallone trovando la resistenza di Olsen che gli rifila un schiaffo dopo esser stato provocato. Vanno fuori entrambi, portiere e attaccante.

Poco prima del 90′ occasione d’oro per Tabanelli, che da pochi passi non riesce a farsi perdonare l’errore sul gol di Nainggolan sparando altissimo da posizione ravvicinata. Concessi 7 minuti di recupero: non servono tutti, già dopo il primo i padroni di casa trovano il pareggio grazie a Calderoni, che come con l’Inter trascina i suoi nel finale.

risultato finale lecce cagliari 2-2

Il tabellino

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini (57′ Meccariello), Calderoni; Tabanelli, Tachtsidis, Petriccione; Shakhov (69′ Farias); La Mantia, Lapadula. All. Liverani

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone (76′ Ionita). All. Maran

Gol: 30′ rig. Joao Pedro (C), 67′ Nainggolan (C), 83′ rig. Lapadula (L), 90’+ Calderoni (L)

Ammoniti: Lykogiannis (C), Rog (C), Petriccione (L)

Espulsi: Cacciatore (C) all’81’, Olsen (C) e Lapadula (L) all’85’


Continua a leggere