Consigli Fantacalcio | Quali attaccanti schierare per la tredicesima giornata di Serie A?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22

Quando finiamo l’asta del fantacalcio, è la prima domanda: “Quali attaccanti hai preso?”. Se seguite i nostri consigli, sarete sicuri di non sbagliare quando dovrete schierarli la domenica.

Consigli Fantacalcio tredicesima giornata, gli attaccanti

Chi di voi si è svenato l’anno scorso per Icardi? Tanti, lo sappiamo. Chi invece spese 2 lire per Piatek, ricavandone un patrimonio in termini di bonus? Più di qualcuno, ne siamo certi. Indovinare il giusto attaccante è un’arte e spesso anche i migliori falliscono. Serve arrivare col giusto quantitativo di fantamilioni (anche troppi possono creare problemi di gestione) e soprattutto pensare all’equilibrio: è altrettanto inutile pensare solo al settore avanzato (ne possiamo schierare al massimo 3) e lasciare gli altri reparti scoperti. Anche in questo caso, le scuole di pensiero sono 2: c’è chi punta tutto su 1-2 big (es. LukakuDzeko+un terzo di squadre in lotta per la salvezza), dal rendimento assicurato, o su altri di fascia media (3-4 bomber di provincia, rappresentati al meglio dal mitico Ciccio Caputo).

CHI METTERE IN DIFESA? 5 CONSIGLI PER NON SBAGLIARE ALLA TREDICESIMA GIORNATA

tredicesima giornata CONSIGLI FANTACALCIO ATTACCANTI

I nostri consigli per la 13ª giornata di Fantacalcio

Non può piovere per sempre. E neanche Fabio Quagliarella può restare sempre a secco. Il gol per il bomber napoletano manca ormai dal 1° settembre ma ci spinge a puntare su di lui la fattezza della partita contro l’Udinese: gara bloccata, tiro dalla distanza di Fabio, 1-0. Per la tredicesima giornata ci piace molto anche Simeone: assistito da un angelo custode di nome Joao Pedro, il Cholito è in uno stato di grazia che non potete lasciarvi sfuggire. Angolo scommesse: Vlahovic, che finora vi ha un po’ deluso per lo scarso impiego, può essere l’uomo che risolverà Verona-Fiorentina, visto che i padroni di casa sono privi di molti titolari. E visto che siamo in vena di rischio vi consigliamo anche Insigne a Milano (il Napoli più chiuso si affida alla sua classe per tornare a vincere); ci rasseneriamo invece puntando su Rodrigo Palacio, in casa contro il Parma, praticamente una certezza.

I 5 CENTROCAMPISTI DA SCHIERARE ASSOLUTAMENTE (SE LI AVETE…)