Lega Serie A, Gravina a muso duro: “Presidente entro il 2 o Commissario”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:45

Lega Serie A, Gravina a muso duro

Lega Serie A Gravina | La FIGC si muove per cercare di frenare la nuova valanga caduta sui vertici del calcio italiano. Le dimissioni del presidente delle Lega Serie A, Gaetano Micciché, necessitavano una risposta pronta che è giunta nel consiglio federale straordinario convocato in Via Allegri. La Confindustria del pallone avrà un commissario, ad acta, ma a partire dal 3 dicembre e solamente se nell’assemblea elettiva già convocata in via Rossellini per il giorno precedente non verrà eletto l’erede di Micciché. Un’impresa molto difficile. In caso di fumata nera a entrare in carica sarà l’avvocato Mario Cicala e partirà un conto alla rovescia della durata di 45 giorni: se in quel lasso di tempo la Lega A non esprimerà un presidente decadranno tutte le cariche e, allo scadere di 90 giorni complessivi, sarà possibile effettuare nuove elezioni. La data già individuata dal consiglio FIGC è quella del 10 marzo 2020. In questo periodo Cicala farà da traghettatore.

Lega Serie A Gravina

Dimissioni di Miccichè, le parole di Gravina

“Non è una buona soluzione l’idea di procedere alla elezione di un vicepresidente che non è stato eletto in 20 mesi, ed è atipico in assenza di un presidente, soprattutto di un organo come il vicepresidente che viene eletto dal Consiglio e non dall’Assemblea e anche su questo mi rimetto al buon senso e al senso di responsabilità della Lega”. Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina in conferenza stampa al termine del Consiglio federale urgente dopo le dimissioni del presidente della Lega di Serie A, Gaetano Micciché, e la volontà da parte della Lega di eleggere lunedì un vicepresidente. “La Lega di A ha degli ottimi professionisti, il tema se lo porranno, ce lo rappresenteranno e noi faremo le nostre valutazioni. Una cosa è certa che dal 2 dicembre parte il countdown dei 45 giorni. Io mi auguro, auspico e sottolineo – conclude Gravinache ci sia nel più breve tempo possibile una governance”.