Bosnia-Italia 0-3: azzurri ancora a punteggio pieno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Bosnia-Italia: risultato, sintesi, gol e highlights

Bosnia-Italia: azzurri di scena in Bosnia per la gara del girone di qualificazione agli Europei 2020. Parte bene la squadra di Mancini che è subito padrona del campo e prova a chiudere la squadra di casa in area di rigore. Il gol del vantaggio arriva con Acerbi (il gol). Il centrale della Lazio sugli sviluppi di un calcio d’angolo si ritrova la palla sul destro. Nonostante non sia il suo piede, l’ex Sassuolo scarica una conclusione precisa sul palo lungo che porta l’Italia in vantaggio. La Bosnia prova a scuotersi ma è ancora l’Italia ad essere padrona del campo. Il raddoppio arriva con Lorenzo Insigne (il gol) che raccoglie palla in area e con un tocco di astuzia beffa la difesa bosniaca tra le gambe ed infila il pallone nell’angolino. Pjanic e Dzeko provano a guidare la reazione della Bosnia che sfiora il gol a più riprese proprio con Dzeko ma Donnarumma è insuperabile e chiude ogni spiraglio.

Nella ripresa comincia bene la Bosnia che prova a pungere ma Donnarumma resta attentissimo. In avanti l’Italia è sempre pericolosa e trova la terza rete al 53′ quando Barella trova Belotti nello spazio, l’attaccante del Torino con il destro dal limite mette dentro la terza rete della partita.

Bosnia-Italia: prima sconfitta dal 2014

Gli azzurri suggellano con l’ennesima vittoria il girone di qualificazione. La Bosnia non perdeva in casa dal 2014.

Insigne