Juventus, infortunio Matuidi: possibile frattura, i tempi di recupero

| 11/11/2019 11:30

Ultime Juventus, infortunio Matuidi: sospetta frattura della costola, oggi gli esami strumentali

Ultime Juventus – Infortunio Matuidi | Rischia di dover stare a riposo facendo i conti con un brutto infortunio, il centrocampista della Juve, Blaise Matuidi. Nel corso del secondo tempo di Juventus-Milan, il calciatore bianconero è stato costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio. Al minuto 70, infatti, è stato sostituito dal connazionale Adrien Rabiot. Un cambio immediato quello effettuato da Maurizio Sarri, che ha subito capito dal terreno di gioco la gravità dell’infortunio di Matuidi. Sì, perché per il giocatore della Juventus si sospetta la frattura della costola. Oggi al J-Medical ci saranno gli esami strumentali per valutare con attenzione le condizioni del numero quattordici bianconero.

Notizie Juventus, infortunio Matuidi: i possibili tempi di recupero

ultime juventus infortunio matuidi

Blaise Matuidi sarà in attesa di conoscere l’entità del problema riscontrato nel corso di Juventus-Milan. Si è subito accasciato a terra il calciatore francese, richiamando all’attenzione il direttore di gara e tutto lo staff medico presente in panchina, toccandosi con sofferenza la parte laterale del suo fianco. Il problema al costato non gli consente di respirare bene, uno dei guai fisici più fastidiosi per un calciatore. E’ per questo che potrebbe saltare gli impegni con la Francia e inoltre rischiare di non essere pronto al rientro dopo la sosta. Oggi al J-Medical ci saranno ulteriori accertamenti per capire i tempi di recupero che sicuramente non saranno lunghi, ma rischiano di mettere il francese nella condizione di rinunciare alla convocazione del Commissario Tecnico francese Didier Deschamps.

 

 


Continua a leggere