Consigli Fantacalcio | Quali difensori schierare per la decima giornata di Serie A?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38

Il Fantacalcio è una delle nostre passioni, mentre scegliere i giusti difensori il primo cruccio: ecco perché dovete seguire i nostri consigli.

Consigli Fantacalcio decima giornata, i difensori

Se non hai difesa gli altri segnano, e poi vincono. Lo cantavano gli 883 qualche anno fa ed anche al Fantacalcio il discorso non è troppo diverso. Nonostante, ovviamente, non dipenda dai nostri difensori quanti gol subisce la nostra squadra, schierare un buon pacchetto arretrato può fare la differenza e spesso chi vince al Fanta è anche chi ha curato “la fase difensiva”. Detto che, ovviamente, tiratori di punizioni e rigoristi sono come piccole pepite d’oro che non bisogna farsi scappare (Kolarov, ci stai ascoltando?) per quanto riguarda la difesa, in fase d’asta, le scuole di pensiero sono due: c’è chi punta sui centrali da 6,5 fisso, amati da tifosi e pagellisti, che per la loro classe ed eleganza difficilmente vedrete scendere sotto la sufficienza anche quando sono in giornata no, e chi invece si affida ai terzini, nella speranza di trovare il cross decisivo che significa +1.

Quali difensori schierare alla decima giornata?

Matteo Darmian è sicuro di un posto in Parma-Verona: la difesa scaligera è ben organizzata, ma nelle ultime giornate ha mostrato segnali di cedimento dei quali potrebbe approfittare l’ex terzino dello United. A proposito di terzini, c’è ancora qualcuno che non sa se schierare Theo Hernandez? Dopo il gol alla Roma, non è possibile immaginare che la gara contro la SPAL non possa costituire una ghiotta occasione e per noi è la sicurezza di questa giornata. Crediamo molto anche in Gosens: il suo rendimento spettacolare non può essere minato dalla difficoltà della gara del San Paolo, puntate tranquillamente su di lui. E su De Vrij: la difesa del Brescia potrebbe soccombere su calcio da fermo contro la grande abilità nel colpo di teste dell’olandese, ultimamente abile anche in fase di rifinitura. La scommessa invece porta il nome di Jeremy Toljan: il Sassuolo in casa è una garanzia di successo.