Pallone d’Oro: Van Drijk retrocesso, ecco chi è il favorito

| 28/10/2019 11:45

Pallone d’Oro: ecco chi è il favorito, Van Dijk non entusiasma.

Pallone d’Oro: Van Drijk, retrocesso, sale Ronaldo. Manca poco all’assegnazione del Pallone d’Oro 2019. E’ corsa a tre per la vittoria di un’edizione che, mai come prima, si annuncia complicata.

Il Pallone d’Oro è il premio individuale più ambito dai calciatori e anche quest’anno sono in tanti i candidati che si sono dati battaglia per portarlo a casa.

Champions League, Copa America, campionati e Nations League, sono queste le competizioni che avranno maggiormente peso.

Gli unici due capaci di vincerne cinque a testa sono Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

Le due stelle si contenderanno il premio anche stavolta anche se nelle prossime settimane la classifica potrebbe essere stravolta.

Secondo ‘Il Corriere dello Sport’ infatti, il fuoriclasse della Juventus avrebbe ricevuto la visita di una delegazione di ‘France Football’, giornale che assegna il riconoscimento: ci sarebbe stata anche una cena a cui avrebbe partecipato Fabio Paratici.

Le quotazioni di Ronaldo sono in forte rialzo, tanto che sembra essere avvenuto il sorpasso alla ‘Pulce’ e a Virgil Van Dijk, altro candidato in lizza per diventare l’erede di Luka Modric, nemmeno presente nell’iniziale lista dei trenta contendenti.

La stella del Liverpool ha brillato in Champions League ma difficile che il premio venga assegnato ad un difensore. L’ultimo fu il nostro Cannavaro che aveva però brillato ai mondiali in Germania del 2006.

In caso di vittoria, l’ex Real Madrid staccherebbe proprio Messi nell’albo d’oro volando a quota sei trionfi e mettendosi parzialmente al riparo da un eventuale sorpasso dell’argentino (che ha due anni in meno) nelle prossime stagioni.

RONALDO

Pallone d’Oro, non vincerà un portiere

Più defilato al momento Alisson, vincitore di Champions League e Copa America a poche settimane di distanza: bottino che però potrebbe non bastare per portare a casa il trofeo.


Continua a leggere