Juventus, infortunio Pjanic: le condizioni ed i tempi di recupero

| 28/10/2019 07:58

Notizie Juventus, infortunio Pjanic: le condizioni del bosniaco

Ultime Juve: Pjanic, dopo l’infortunio a Lecce comincia il recupero. Dopo lo stop forzato del Via Del Mare, come riportato da Tuttosport, il centrocampista ieri si è concesso un momento di relax a Montecarlo.

Miralem Pjanic che oggi conoscerà quanto è grave l’infortunio muscolare all’adduttore che ha accusato sabato pomeriggio a Lecce.

Una brutta tegola per Sarri visto che il bosniaco è diventato uno dei leader del gruppo, al centro del progetto tattico del nuovo allenatore e pedina fondamentale sia per gli assist che serve sia per le conclusioni direttamente in rete.

Il calciatore rischia di stare fuori per qualche settimana: la risonanza magnetica, a cui si sottoporrà oggi, definirà diagnosi e tempi di recupero del regista.

Per fortuna del mondo Juve il calciatore si è fermato subito facendosi sostituire immediatamente.

pjanic infortunio

ì

Ultime Juve: quante partita salterà Pjanic?

Con questo l’ex Roma ha evitato rischi peggiori. Sicuramente Pjanic non ci sarà mercoledì nel turno infrasettimanale all’Allianz Stadium contro il Genoa, ma c’è il pericolo che possa saltare anche il derby (il 2 novembre), la trasferta (insidiosa soprattutto per i muscoli viste le temperature a Mosca) contro la Lokomotiv in Champions League (il 6 novembre) e la sfida casalinga contro il Milan (l’11 novembre), ultimo impegno prima della sosta delle Nazionali.

In caso di infortunio mediamente serio, uno stop di due settimane sarebbe il minimo: il bosniaco, approfittando anche dello stop del campionato, potrebbe così tornare il 23 novembre per la trasferta in casa dell’Atalanta.

La Juve intanto studierà a partire da oggi come sostituirlo: il candidato numero uno resta Bentancur ha tutte le caratteristiche per giocare in quel ruolo come confermato dall’allenatore.

 


Continua a leggere