Calciomercato Milan, Mirabelli: “Avevo provato a far tornare Ancelotti. Callejon? Lo volevamo, ma senza cedere Suso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Calciomercato Milan, parla Mirabelli: queste le sue dichiarazioni Notizie Milan Mirabelli

Calciomercato Milan Mirabelli| L’ex direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per parlare del Napoli e raccontare alcuni retroscena di mercato sui rossoneri. Tra i tanti temi sotto la lente di ingrandimento Ancelotti, Suso/Callejon e Donnarumma. Queste le sue dichiarazioni riportate dalla redazione di Calciomercato24.com.

Queste le parole di Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan

“Scudetto? Mi auguro che il Napoli possa vincere lo scudetto, in questo momento vedo un duello tra Juve e Inter e più vicino a loro vedo un’Atalanta che rischia di migliorare il quarto posto dell’anno scorso. E poi tutte le altre, compreso il Napoli. Oggi i napoletani sono scontenti, ma devono essere felici perché De Laurentiis sta facendo un ottimo percorso: era l’antagonista principale della Juve e per poco non è riuscita a superarla, ma le cose cambiano. Ci sono squadre come l’Inter che si sono rinforzate e l’Atalanta che non è più una sorpresa.

Ancelotti? Ho pensato a lui per un ritorno al Milan. Un pensiero e qualche colloquio erano stati fatti, sì. Scambio Suso-Callejon? All’epoca volevamo anche Callejon, ma non era nostra intenzione cedere Suso anche perché avevamo rinnovato il contratto: Suso aveva sempre estimatori. Donnarumma? Non ho mai ricevuto telefonate da club italiani per Gigio”.