Milan, Pioli via a giugno senza Europa: gentleman agreement nel contratto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Milan: gentleman agreement nel contratto di Pioli

Notizie Milan Pioli | L’ambiente Milan è in subbuglio da diversi giorni, soprattutto per quanto riguarda la questione panchina. Ieri è arrivata l’ufficialità: Giampaolo è stato esonerato. La partenza dell’ex Samp è stata disastrosa, e nemmeno la vittoria di Genova è riuscita ad offuscare le brutte prestazioni. I rossoneri ora hanno in mano il sostituto, ovvero Stefano Pioli, ex Fiorentina, Lazio e Inter tra le tante.

Il tecnico firmerà mercoledì, ma nelle ultime ore è arrivata una notizia molto importante riportata dal Corriere dello Sport. Pioli, assistito dall’agente Gabriele Giuffrida, firmerà mercoledì mattina un contratto biennale col Milan. Esiste però un gentlemen’s agreement fra le parti secondo il quale, se non dovesse raggiungere la qualificazione alle coppe europee, l’accordo si scioglierebbe automaticamente a giugno.

Milan: Pioli nuovo sergente, ma è già contestato

Non sarà facile per Pioli, il quale non solo dovrà trascinare il Milan in zona Europa, ma dovrà anche resistere all’ambiente, ad oggi un vero e proprio inferno. I tifosi stanno contestando duramente la società negli ultimi giorni, e sul web è già spopolato il #Pioliout. Insomma non una situazione facile, e che per di più ha visto coinvolto anche la Curva Sud rossonera. Ecco cosa sta succedendo.