Consigli Fantacalcio | Quali difensori schierare per la settima giornata di Serie A?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45

Il Fantacalcio è una delle nostre passioni, mentre scegliere i giusti difensori il primo cruccio: ecco perché dovete seguire i nostri consigli.

Consigli Fantacalcio settima giornata, i difensori

Se non hai difesa gli altri segnano, e poi vincono. Lo cantavano gli 883 qualche anno fa ed anche al Fantacalcio il discorso non è troppo diverso. Nonostante, ovviamente, non dipenda dai nostri difensori quanti gol subisce la nostra squadra, schierare un buon pacchetto arretrato può fare la differenza e spesso chi vince al Fanta è anche chi ha curato “la fase difensiva”. Detto che, ovviamente, tiratori di punizioni e rigoristi sono come piccole pepite d’oro che non bisogna farsi scappare (Kolarov, ci stai ascoltando?) per quanto riguarda la difesa, in fase d’asta, le scuole di pensiero sono due: c’è chi punta sui centrali da 6,5 fisso, amati da tifosi e pagellisti, che per la loro classe ed eleganza difficilmente vedrete scendere sotto la sufficienza anche quando sono in giornata no, e chi invece si affida ai terzini, nella speranza di trovare il cross decisivo che significa +1.

CONSIGLI FANTACALCIO DIFENSORI

Quali difensori schierare alla settima giornata?

Castagne in Atalanta-Lecce è da schierare: i nerazzurri in campionato sono un’altra squadra ed hanno già dimostrato di saper reagire alle delusioni europee con il giusto atteggiamento. Roma e Cagliari daranno vita all’Olimpico ad una partita ad alto tassi di spettacolarità: i rossoblu di Maran, e Luca Pellegrini, hanno già dimostrato di saper calcare con disinvoltura certi palcoscenici. Dalbert continua nel suo momento top: se l’avete nella vostra squadra approfittate dell’occasione data da Fiorentina-Udinese. Potrebbe essere un rischio, e non ce ne vogliano i tifosi del Milan, ma Criscito contro i rossoneri potrebbe andare a bonus sfruttando differenti situazioni offensive. Capitolo derby d’Italia: come non puntare su Kwadwo Asamoah per il bonus dell’ex?

CLICCA QUI PER I CONSIGLI SUI PORTIERI DA EVITARE