Cluj-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa: “Sarà difficile serve intensità”

| 18/09/2019 18:50

Cluj-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa alla vigilia del match di esordio in Europa League per la Lazio. La squadra di Simone Inzaghi affronterà i campioni della Romania del Cluj nella gara d’esordio del girone E. Una sfida inedita fra le due squadre. Non è la prima volta però che il club rumeno affronta una squadra della Capitale.Cluj-Lazio Inzaghi

Cluj-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa

Il Cluj è una squadra ostica che in Romania detta legge e ha vinto gli ultimi due campionati. La squadra di Dan Petrescu, che ha giocato col Foggia e con il Genoa durante la prima metà degli anni ’90, ha interrotto il suo sogno di conquistare un posto in Champions League contro lo Slavia Praga, avversaria dell’Inter ieri sera. Ecco cosa ha detto Inzaghi: A Ferrara abbiamo sbagliato 25 minuti su 90. Il primo responsabile dei 25 minuti di Ferrara sono io, che sono a capo di questa squadra. Grazie alla Società e ai giocatori stiamo facendo un grande lavoro, sappiamo di dover alzare l’asticella con la squadra abbiamo analizzato cosa non è andato”. Inzaghi parla poi del match di domani. “Sono rimasti a Formello Immobile, Luis Alberto e Radu. Domani giocherà Strakosha, non mi piace scegliere a priori un portiere per il campionato e uno per l’Europa League, in ogni caso mi fido molto di Proto e Guerrieri”. L’analisi finale è per i girone. “Questo è un girone difficile è tosto, Cluj e Celtic hanno fatto i preliminari di Champions League, il Rennes ha vinto la Supercoppa di Francia. Il Cluj è una squadra molto fisica, domani sarà difficile, servirà intensità”

I precedenti con le squadre rumene

Per la Lazio si tratta dell’ottava partecipazione alla fase a gironi dell’Europa League e nelle ultime sei edizioni in cui i biancocelesti hanno giocato la fase a gironi si sono sempre qualificati. Inoltre giocando quella che sarà la 65° partita in Europa League, dalla fase a gironi in poi, la Lazio si posizionerà terza per presenze dietro a Villareal (74 partite) e Salisburgo (71). I precedenti del club di Lotito con squadre rumene nelle competizione sono contro la Dinamo Bucarest, partita in cui vinse per 3-1; contro l’FC Vaslui che costrinse la Lazio al pareggio a reti inviolate nel 2011 e infine contro la Steaua Bucarest, gara valida per i sedicesimi di Europa League nella stagione 2017-18 in cui usci’ sconfitta per 1-0.

 


Continua a leggere