Mazzarri dopo Torino-Lecce: “Sembravano i fratelli, per me c’erano i due rigori”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:25

Mazzarri a Sky Sport: “Sembravano i fratelli, per me c’erano i due rigori”

Notizie Torino | Walter Mazzarri, tecnico del Torino, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro il Lecce:

Mazzarri dopo il Lecce

“Chiedo scusa ai tifosi nonostante la partita negativa, ci hanno aiutato. Oggi abbiamo sbagliato quasi tutto anche in settimana probabilmente. 

Giocando di lunedì abbiamo avuto anche un punto in più. Eravamo svagati, ho provato a riproporli e sembravano i fratelli. Ho sbagliato anche io probabilmente a fargli capire che il Lecce corre. Bisognava fare le cose a mille.

Walter Mazzarri mercato Torino
Walter Mazzarri (Getty Images)

 

Ho già verificato che non erano loro, ho sbagliato io. Tutto si è sbagliato. Se giri la palla piano e non punti, si è sbagliato tutto. Non si riusciva a buttare la palla dentro. La squadra di esperienza ne ha fatta. Se voi vedete il primo gol non esiste. Basta, ho detto tutto.

VAR? Commentate voi, a me non interessa. Se la mia squadra mette sotto l’avversario e poi gli episodi erano sbagliati, lo dico. Oggi invece il Lecce poteva farci anche il 3o gol. Sono rigori tutti e due, non mi interessa. Guardo la prestazione, sono deluso e dispiaciuto per la gente.

Avevo parlato chiaro, facciamo le stesse cose, forse non ho fatto terrore. Dovevo inventarmi qualcosa”. 

Qui Liverani sui rigori.