Juventus, è già emergenza infortuni: troppe assenze in Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03

La Juventus deve già fare i conti con gli infortuni in vista della gara di Champions League contro l’Atletico Madrid: il punto della situazione.

Ultime Juventus, il punto sugli infortuni

Con i problemi muscolari di Douglas Costa, Pjanic e Danilo, l’infermeria della Juventus è diventata decisamente affollata. Nelle ultime due partite gli infortuni muscolari sono 4, considerando anche De Sciglio contro il Napoli. E se pensiamo che una delle pedine fondamentali dello scacchiere bianconeri, Giorgio Chiellini, resterà fuori per molto tempo, allora è facile capire come la situazione sia particolarmente complicata.

La formazione contro l’Atletico Madrid

A partire dalla difesa: con tre soli terzini di ruolo più uno adattato come Juan Cuadrado: due su tre si sono già fermati (De Sciglio e Danilo), l’altro è condannato a giocare sempre e comunque (Alex Sandro). A questo punto la formazione contro l’Atletico è già decisa: Szczesny , Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro nel pacchetto arretrato, Khedira, Bentancur e Matuidi a centrocampo, Bernardeschi, Higuain e Ronaldo nel tridente offensivo. Poi ci sono i due portieri (Buffon e Pinsoglio), due centrali (Rugani e Demiral), due centrocampisti ancora in ritardo di condizione (Ramsey e Rabiot), una punta (Dybala). Sempre aspettando buone notizie dall’infermeria tra stasera e domani. Non il meglio in ogni caso per cominciare la rivoluzione anche in Champions.