Sarri dopo Fiorentina-Juve: “Partita non di alto livello, situazione complicatissima”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Sarri dopo Fiorentina-Juve a Sky Sport

Sarri, tecnico della Juve, ha parlato ai microfoni Sky Sport dopo il match contro la Fiorentina. Ecco le sue parole:

Che Juve ha ritrovato? Abbiamo fatto una partita non di alto livello, la situazione era complicatissima. La Fiorentina ha fatto una grande partita, siamo stati costretti a sprecare tutti i cambi. Sarebbe stato importante avere giocatori freschi. Dal punto di vista caratteriale abbiamo fatto una buona gara. Non siamo stati capaci di portare la partita sul palleggio. Sugli infortunati? Douglas sembra avere un infortunio di entità superiore, Pjanic un problema minore, ha avuto un problema muscolare. In attacco si è fatta una partita più sottotono rispetto alle precedenti, oggi siamo andati in difficoltà. L’aspetto positivo è il carattere: la squadra non vuole perdere anche nelle giornate più difficili. Con l’Atletico sarà difficile, abbiamo anche perso qualche giocatore importante. Chi è il giocatore che può dare una buona opzione dalla panchina? Rabiot è di grande livello, ma nel 2019 ha fatto zero partite. Ha avuto un calo fisico, ha accusato. Bisogna solo aspettare, oggi si sono visti ragazzi affidabili. Avevamo situazioni in divenire, c’è qualche giocatore che ha avuto una preparazione fisica più avanzata. Non abbiamo avuto molto tempo per portare tutti in una condizione ottimale.”