Cassano ha scelto cosa vuol fare da grande: presto ad una scrivania!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Antonio Cassano vuole fare il direttore sportivo: queste le ultime che arrivano da Coverciano, dove Fantantonio seguirà il corso di abilitazione alla professione.

Cassano a Coverciano per diventare direttore sportivo

A riferire le ultime notizie su Antonio Cassano è la FIGC, che con un tweet annuncia come lunedì prossimo prenderà il via il corso per “Direttore Sportivo” e che l’ex attaccante vi prenderà parte, a quasi un anno esatto dal suo addio al calcio giocato. Un saluto quantomai travagliato, vista la querelle col Verona e l’Entella. Nel frattempo il barese si è dato all’opinione, nel senso che si è fatto apprezzare come schietto e pungente opinionista a Tiki Taka. Ma il richiamo del campo era troppo forte e quindi tornerà a calcarlo, pur senza varcare le linee bianche. Farà il giro degli stadi, provando a scovare talenti che possano anche soltanto avvicinarsi al suo.

Il corso da direttore sportivo a Coverciano

Prima però, ci sarà da studiare, per almeno 144 ore, l’assetto organizzativo e/o amministrativo delle società sportive, ivi compresa espressamente la gestione dei rapporti fra società e calciatori o tecnici, e la conduzione di trattative con altre società sportive. Assieme a lui tanti altri nomi noti del calcio recente: Alessandro Lucarelli, Sergio Pellissier, Matteo Padalino, Nicola Pozzi, Christian Puggioni e tanti altri, fino a Elisabet Spina, la prima donna ad abilitarsi con il massimo dei voti – sempre a Coverciano – come allenatrice professionista UEFA A.