Badelj prima di Fiorentina -Juventus: “Grande sfida, possiamo vincere. Ribery ci darà una mano, se li battiamo siamo piu’ forti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Badelj prima di Fiorentina-Juventus: queste le sue sensazioniCalciomercato Fiorentina Badelj

Badelj prima di Fiorentina-Juventus| Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista ai taccuini del Corriere Dello Sport prima della sfida di domani contro la Juventus, alle ore 15.00 all’Artemio Franchi. Queste le sue parole riportate dalla redazione di Calciomercato24.com.

Queste le dichiarazioni di Badelj, centrocampista della Juventus

“Se ricordo ancora il gol fatto alla Juventus e che in realtà avrebbe dovuto essere un cross? E come posso scordarlo? Soprattutto l’ironia che è arrivata dopo, perché onestamente io non cercai il gol. Semplicemente Federico Chiesa non la toccò. E poi quella settimana, non so perché, ma eravamo convinti che l’avremmo vinta. La Juve è fortissima, ma se li batteremo saremo più forti noi nella sfida secca. Possiamo farcela, qui ci crediamo tanto e soprattutto vogliamo riprenderci dopo una falsa partenza. Sicuramente Ribery ci darà una mano in questa grande sfida, è un giocatore fortissimo: che onore giocare con lui.

Possiamo combattere per un posto in Europa, la qualità nel gruppo c’è, anche se ci manca ancora il saper giocare a memoria. Questo però arriverà. E’ successo già nella mia ultima stagione a Firenze: nonostante un avvio complicato e tutto quello che è successo, alla fine arrivammo ottavi. E ci fu pure una buona dose di rammarico che ricordo ancora. Con l’adrenalina della città intorno, con la spinta dei tifosi, puoi battere chiunque”.