venerdì, 13 Dicembre, 2019
Home Juventus Juventus, Alex Sandro: “A 15 anni guadagnavo 100 dollari al mese, ora...

Juventus, Alex Sandro: “A 15 anni guadagnavo 100 dollari al mese, ora mi sento in colpa spendere 400 euro a cena”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Juventus, parla Alex Sandro: queste le sue dichiarazioni

Juventus Alex Sandro| Alex Sandro, terzino della Juventus, si è raccontato al noto presentatore brasiliano Raiam Santos in occasione del suo programma televisivo. Parole toccanti quelle dell’esterno ex Porto, eccole riportate dalla redazione di Calciomercato24.com.

Queste le parole di Alex Sandro, esterno della Juventus

“Quando entrai a far parte delle giovanili dell’Atletico Paranaense, avevo 15 anni e guadagnavo appena 100 dollari al mese. Il club però mi ha messo tutto a disposizione: casa, cibo e lezioni scolastiche, quindi di quei soldi ne spendevo 50 e il resto lo tenevo da parte per qualsiasi evenienza. Il mio primo successo ottenuto grazie al calcio fu quando risparmiai 300 dollari e li diedi ai miei genitori per aiutarli con i miei fratelli e con la casa.
Usarono quei soldi per dipingere la facciata della nostra casa in particolare, lo ricordo come fosse ieri. Avrei potuto comprare qualsiasi cosa, ma in quel momento dovevo aiutare la mia famiglia. ​Molte volte, oggi, esco con la mia famiglia e succede di spendere anche 300 o 400 euro in una serata. Poi, però, mi chiedo a quanti real brasiliani equivalgono: mi sento un po’ in colpa di aver speso così tanti soldi in una sola sera se penso a chi magari si trova attualmente nelle condizioni in cui ero io anni fa”.