Notizie Milan, infortunio Caldara: pronto sta per tornare

Ultime Milan: Caldara, ora ci siamo. Come riportato da Tuttosport, Mattia Caldara è pronto per tornare finalmente in campo.

La luce in fondo al tunnel si fa sempre più nitida e ogni giorno che passa, è un giorno in meno verso il rientro in campo.

Il suo calvario fisico si spera sia finita. Lo stop gli ha fatto perdere un anno di carriera e di calcio giocato.

Sono state solo due le partite ufficiali giocate la passata stagione: la prima, il 20 settembre contro il Dudelange, dove rimane in campo per 90 minuti al fianco di Romagnoli, e poi lo scorso 24 aprile, quando Rino Gattuso – a sorpresa – lo manda in campo titolare per completare la difesa a tre con Musacchio e Romagnoli.

Da quel giorno Caldara non lo si è più visto in campo, a causa della rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Nel frattempo Caldara è diventato uomo spogliatoio, seguendo i suoi compagni anche in  trasferta. Un ragazzo molto positivo e con tanta voglia di uscire definitivamente dall’infermeria per ritornare ad essere protagonista.

Forse anche per questo, non è un mistero che sia Zvonimir Boban sia Paolo Maldini ripongano grande fiducia in Mattia. Per loro, ma anche per molti osservatori, la coppia di centrali titolari del Milan è quella formata da Caldara e da Romagnoli.

Ultime Milan: ecco quando scenderà in campo

Per vederlo titolare, saranno fondamentali le sensazioni che Caldara avrà quando tornerà a toccare il pallone con continuità e l’integrazione che dovrà avere con Romagnoli e con gli altri compagni di reparto. Fino ad ora ha preso appunti da fuori.

Caldara ha svolto lavoro personalizzato fatto di corsa e di lavoro in palestra. Ogni tanto, quando ha lavorato sul campo, è spuntato un pallone, che lui ha toccato con parsimonia. Ottobre è dietro l’angolo ed proprio il prossimo mese quello nel quale Mattia dovrebbe ricongiungersi con i compagni. Lui è uno dei giovani sui quali punta il nuovo Milan.