Sampdoria, Jankto parla chiaro: queste le sue dichiarazioni

Sampdoria Jankto| Il centrocampista della Sampdoria Jakub Jankto ha parlato ai taccuini del portale Lidovky.cz. L’ex Udinese si è soffermato sul suo momento, non proprio entusiasmante. Il centrocampista blucerchiato sembrava potesse un crack clamoroso del nostro campionato: cercato da Milan e Inter, alla fine appena un anno fa si è trasferito alla corte di Ferrero dove fin qui però ha deluso delle aspettative.

Quest’anno, con Di Francesco, il ragazzo vuole fare bene e riprendersi quello che gli spetta. Ecco le sue dichiarazioni riportate dalla redazione di Calciomercato24.com.

Queste le parole di Jakub Jankto, centrocampista della Sampdoria

Ho quasi 100 presenze nel campionato italiano a soli 23 anni, in Nazionale sto facendo bene. La mia carriera non si può definire bloccata. La scorsa stagione ho giocato poco poiché sono approdato in una squadra con un sistema di gioco ben collaudato e con automatismi consolidati.

Quindi dovevo comprendere bene cosa il mister voleva. Inoltre giocando poco non è stato facile, motivo per il quale ero arrabbiato con me stesso. Ma a un anno di distanza posso dire essere migliorato. Venire alla Samp non è stato un errore. Sono in un buona squadra fatta di persone fantastiche, una città meravigliosa. Sono molto felice a Genova e sto bene qui”.