Finlandia-Italia, parla Mancini: “Ci siamo creati difficoltà da soli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:50

Finlandia Italia Mancini parla dai microfoni di Rai Sport al termine del match di Tampere contro la Finlandia vinto dagli azzurri per 1-2. Ecco cosa ha detto il Commissario tecnico dell’Italia. Armenia Italia Mancini

Finlandia Italia Mancini ai microfoni RAI

“Ci siamo creati difficoltà da noi stessi. Poi, però abbiamo ripreso il filo de discorso, sono stati bravi tutti i ragazzi”. Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, commenta così il sofferto successo per 1-2 sulla Finlandia nelle qualificazioni a Euro 2020.

Notizie Italia, testa al prossimo match

“Il ct della Finlandia a fine partita? Ci siano solo salutati”, ha chiuso ogni polemica Roberto Mancini a fine gara dopo il successo con la Finlandia per 2-1 ai microfoni della Rai. Il ct dei finlandesi si era molto lamentato con la terna per il rigore assegnato agli azzurri. Per l’Italia è la sesta vittoria consecutiva nelle qualificazioni ad Euro 2020. “Un po’ di sofferenza c’è stata ma ce la siamo cercata da soli. Stavamo dominando la partita, poi abbiamo perso una palla che non dovevamo perdere, ma i ragazzi sono stati veramente bravi, complimenti ai ragazzi”, ha poi aggiunto Mancini, soddisfatto del risultato e della prestazione. “Noi dobbiamo cercare di migliorare, queste sfide sono dure. I ragazzi che sono entrati, i 5 cambi, hanno fatto tutti benissimo, è fondamentale poter scegliere”. “La nostra natura? E’ quella che cerchiamo di avere, è di attaccare sempre, e qualche occasione la devi concedere, e ne abbiamo concesse poche. Dopo il rigore su una palla persa poi loro hanno preso coraggio, ma poi i ragazzi sono stati bravi fino in fondo, hanno fatto il gol del 2-1 e creato ancora occasioni”, ha aggiunto Mancini che nella prossima sfida con la Grecia potrebbe già festeggiare la qualificazione all’Europeo. “Potrebbe essere la partita che ci fa qualificare, la speranza è che l’Olimpico sia piano di tifosi”, ha concluso Mancini.