Roma, parla l’Ambasciatore del Qatar: “Potremmo acquistare il Club”

| 04/09/2019 16:45

Notizie Roma: cessione Qatar di nuovo all’ordine del giorno. Lo rivela il portale telematico affariitaliani che, a margine delle cerimonia italiana per la presentazione del logo dei mondiali di Qatar 2022, ha avvicinato l’ambasciatore qatariota in Italia Abdulaziz Ahmed Almalki Al Jehani. Ecco cosa ha detto il diplomatico. Notizie Roma cessione Qatar

Notizie Roma cessione Qatar torna in auge

“Tutto è possibile – ha dichiarato Al Jehani ad affaritaliani.it -. Al momento non sono a conoscenza se c’è in ballo qualcosa tra la Roma ed il Qatar ma se in futuro ce ne sarà la possibilità, la mia nazione coglierà l’occasione”. “Lo stato – prosegue l’Ambasciatore del Qatar in Italia – è molto attento ad investire nei progetti dove c’è dietro un forte potenziale, in qualsiasi ambito. Che siano in campo sportivo, industriale, economico o militare non fa differenza perché noi lavoriamo sotto ogni tipo di aspetto. Se l’acquisto della Roma sarà un buon affare, il Qatar farà la sua proposta”.

News Roma, lo scenario

Le parole dell’Ambasciatore del Qatar in Italia non possono e non devono essere prese sottogamba e rubricate a boutade. Parla colui che, istituzionalmente, è delegato a favorire buone relazioni commerciali tra il Paese che conferisce il mandato e quello che lo ospita. La Roma ha già un legame importante con il Qatar la cui compagnia di bandiera è il main sponsor, per non tacere degli interessi che, in vista dei Mondiali del 2022, potrebbero svilupparsi sul piano degli hub aeroportuali. Non ultima la vicenda stadio. Pallotta ha fissato al 15 ottobre la deadline definitiva per avere l’approvazione della convenzione urbanistica con Roma Capitale e iniziare a costruire l’impianto a Tor di Valle. Ma, ad oggi, salvo pesanti interventi da parte del nuovo esecutivo di Giuseppe Conte, la situazione sembra vivere lo stallo definitivo. La situazione è fluida e le prossime settimane saranno decisive.


Continua a leggere