Mercato Inter, Conte: “Lukaku? Lo conosco bene, mi piace molto”

E’ tempo di conferenza stampa per Antonio Conte che, presentando l’amichevole dell’Inter contro il Man.United, ha parlato anche di mercato. Il nuovo tecnico nerazzurro ha subito chiarito la situazione di Icardi e Nainggolan: “La situazione è molto chiara, il club è stato chiaro. Icardi è fuori dai progetti dell’Inter. Nainggolan è con noi in tournée ma non è cambiato nulla. Non rientra nei piani.” Nessuna novità quindi sui due giocatori che, trovata l’offerta giusta, lasceranno l’Inter.

Inter, Conte: “Siamo in ritardo sulle entrate e sulle uscite”

Chi invece potrebbe arrivare, per sostituire l’ex capitano, è Romelu Lukaku, un tormentone che va avanti da diverse settimane: “Lo conosco molto bene già dai tempi in cui ero allenatore del Chelsea. Lui è un giocatore del Manchester United, questa è la realtà. È un calciatore che piace e lo considero importante per migliorare l’Inter”. Al momento la trattativa è ancora bloccata, c’è distanza con la società inglese. Domani però, come successo nelle precedenti amichevoli, Lukaku non sarà in campo perchè, almeno ufficialmente, fuori per problemi fisici. Forse un indizio di mercato, anche se Conte ha fretta di avere il nuovo centravanti: “È difficile prevedere il mercato: abbiamo la necessità di fare cessioni e creare un gruppo. Rispetto ai piani concordati, siamo in ritardo sia nelle uscite che nelle entrate. Domani giocherò senza attaccanti”.