Milan, parla Salvini: “Meglio che siamo fuori dall’Europa League, evitiamo figuracce. Donnarumma? Vendiamolo”

Ultime Milan, parla Salvini: queste le sue sensazioni sull’esclusione dall’Europa Leaguematteo salvini non vuole saltare il derby

Ultime Milan Salvini| Matteo Salvini, Ministro degli Interni e grande tifoso rossonero, ha come di consueto commentato le ultime vicende in cui è incappato il Milan. In particolare naturalmente non poteva che soffermarsi sulla vicenda dell’esclusione del club di Via Aldo Rossi dall’Europa League. Questo il suo commento rilasciato nel corso del programma radiofonico ‘Un giorno da Pecora‘ sulle frequenze di Rai Radio1.

Queste le dichiarazioni di Salvini

“Esclusione Europa League? Per come abbiamo approcciato ultimamente all’Europa League, meglio così, almeno si concentrano sul campionato e magari riescono a centrare la qualificazione in Champions League, ormai manca da troppo tempo.

 Fair Play Finanziario? Sì, è simile alla Procedura d’Infrazione europea e mi sembra una cosa giusta, ma dovrebbe valere per tutti. C’è qualche squadra che se ne strafgrega, spende e spande senza problemi. Basta guardare le campagne acquisti di qualche squadra francese. Con l’Italia, invece, sono sempre così precisi.

Donnarumma? L’avrei già venduto, almeno un anno fa. E’ un grande portiere, ma io sono un romantico, e quando ci fu la vicenda ‘vado o vengo’ in base ai milioni di euro che mi pagano, mi era caduta la poesia e in quel caso gli avrei detto addio. Vediamo adesso che succede col Paris Saint Germain”.