Calciomercato Milan, Donnarumma il piano B del PSG: si punta ad Oblak

Mercato Milan, il PSG considera Donnarruma un piano B

Continua a pensare a Gianluigi Donnarumma il PSG, che da anni ormai segue il giovanissimo estremo difensore italiano, pallino della dirigenza. Quest’anno, però, potrebbe essere quello giusto, dato che la FIFA ed il Tas hanno privato il Milan della sua partecipazione alle Coppe europee, cosa che potrebbe definitivamente aver fatto infuriare il portiere nato a Castellammare, che ora poterebbe quindi prestare maggior attenzione ad ogni possibile attenzione che viene dall’esterno, garantendogli non soltanto un netto aumento dell’ingaggio ma anche la partecipazione con una certa stabilità alla Champions League, competizione alla quale tutti i professionisti ambiscono.

Il PSG vuole pagare la clausola di 120 milioni di Oblak

Il PSG ci sta provando, vuole Donnarumma, ma, secondo le ultime notizie di calciomercato, l’estreno difensore italiano sarebbe soltanto una seconda scelta, dato che nella mente della dirigenza francese l’obiettivo principale sarebbe il giovane Jan Oblak, riporta Fichajes.com, con dei contatti già in corso tra l’estremo difensore sloveno e la dirigenza della squadra parigina. Il calciatore, però, è legato all’Atletico Madrid da una clausola da ben da 120 milioni di euro, cosa che non spaventa affatto Leonardo e la dirigenza francese, ma ovviamente è sempre avere a disposizione un piano B e Gianluigi Donnarumma rappresenta, almeno secondo queste indiscrezioni, un’alternativa ad Oblak dell’Atletico Madrid. Intanto la squadra rossonera è vicina ad un altro colpo..