Calciomercato Lazio, il Psg si fionda su Milinkovic-Savic: c’è la prima offerta

Mercato Lazio, niente sconti per Milinkovic: rifiutati 55 milioni del Psg

Calciomercato Lazio Milinkovic – Il mercato della Lazio, come sempre, potrà sbloccarsi soltanto con le cessioni, in particolare con quella di Milinkovic-Savic. Da anni nel mirino delle grandi squadre, forse è arrivata l’estate giusta per lasciare la capitale. Come riporta il Corriere dello Sport, Leonardo, il nuovo ds del Psg, ha parlato con l’agente del giocatore, mettendo sul tavolo una prima offerta. Il dirigente brasiliano infatti, già a gennaio col Milan, aveva provato a strappare Milinkovic che adesso vuole portare a Parigi. I contatti sono stati positiva, ma la prima proposta da 55 milioni di euro (45+10 di bonus) non ha soddisfatto la Lazio. Il presidente Lotito infatti non guarda in faccia nessuno e, anche dopo una stagione difficile del serbo, vuole un’offerta migliore.

Lazio, il Psg è in vantaggio su Milinkovic: occhio alla Juventus

Al momento siamo solo alle prime schermaglie, ma il Psg vuole andare fino in fondo e continua a parlare con l’agente di Milinkovic-Savic, Mateja Kezman. Sullo sfondo però ci sono anche altre big d’Europa che potrebbero alzare la posta e passare avanti ai campioni di Francia. Su tutte la Juventus, che ha già l’accordo verbale col giocatore, ma è concentrata a chiudere per De Ligt e sta trattando Rabiot, che arriverebbe a costo zero. Il gioiello della Lazio resta nei pensieri di Paratici, che potrebbe inserire Spinazzola come contropartita per abbassare il costo del cartellino. Più difficili ma sempre aperte le piste Real Madrid e Manchester United, in caso di partenza di Pogba. In ogni caso la posizione di Lotito è chiara: vuole 100 milioni e non vuole aspettare troppo a lungo.