Italia, Mancini: “Questa Nazionale può vincere Europei e Mondiali”

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha rilasciato un’intervista nella quale afferma di puntare alla vittoria di Europei e Mondiali.

Europei e Mondiali per l’Italia di Mancini

nazionale italia mancini europei mondiali

Le partite di qualificazione per Euro 2020 hanno lasciato un’aria di ottimismo in Italia, ancora scossa dalla mancata partecipazione al Mondiale 2018. Oggi Mancini non vede giganti intorno a sé (“tranne Messi e Ronaldo, e la Francia, non ci sono extraterrestri“) ed in un intervista alla Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “Il mio programma ad ogni modo è quello di vincere sia gli europei che i mondiali. Non so se le altre nazionali saranno d’accordo. Non vinciamo gli europei dal 1968, è arrivato il momento di farlo. Mi manca allenare in club nei periodi nei quali passano 4 mesi tra un match e l’altro, ma essere l’allenatore della nazionale è veramente qualcosa di molto prestigioso“.

Il suo progetto di Nazionale costituisce un punto di rottura rispetto al passato: l’uso di Jorginho e di Insigne ha ricordato a molti come quest’Italia abbia preso spunto dal Napoli di Sarri per imporre il proprio gioco agli avversari, pur con le differenze del caso. Una Nazionale che ovviamente conterà su giovani come Zaniolo: “C’è troppa pressione su di lui, normale che avvia avuto un calo. Dalla prima volta che l’ho chiamato a Coverciano è già un altro giocatore. Ma non paragonatelo a Totti, per come è fatta la nostra squadra ci sarebbe servito uno come lui…“.