Stramaccioni si presenta dopo il suo arrivo ufficiale all’Esteghlal

Stramaccioni riparte dal campionato iraniano: l’ex allenatore dell’Inter ha accettato l’offerta dell’Esteghlal.

Andrea Stramaccioni riparte dall’Iran: ha firmato con l’Esteghlal

Oggi la presentazione, con video e foto: Andrea Stramaccioni ha firmato il contratto che lo lega all’Esteghlal, nel campionato iraniano, davanti ai giornalisti, posando poi per le classiche foto di rito. Resta nella memoria la sua imitazione di Antonio Cassano, mentre meno fortunate sono state le sue esperienze sulla panchina proprio dei nerazzurri oltre che dell’Udinese e dello Sparta Praga. Oggi è cominciata ufficialmente la sua avventura con la squadra di Teheran, capitale dell’Iran, che ha già vinto la Coppa d’Asia per 2 volte e costituisce una delle formazioni più importanti del continente. La gioia di un trionfo però manca per i tifosi del club dalla stagione 2012/2013, quando l’Esteghlal ha vinto l’ultima Persian Gulf Pro League, il massimo campionato nazionale iraniano. Stramaccioni è arrivato in città accompagnato dal suo agente Federico Pastorello, così come riferito da Sky Sport: per lui un contratto biennale, con opzione per il terzo, da 1.6 milioni di euro all’anno.

Stramaccioni imita Cassano, poi il litigio

Non c’è Zalone che tenga, l’imitazione meglio riuscita di Antonio Cassano è ancora quella di Stramaccioni mentre allenava l’Inter. All’epoca Fantantonio militava nel Milan e gli faceva i complimenti per come i suoi giocatori parlavano di lui. Dopo però, quando entrambi erano all’Inter, sono arrivati a litigare in maniera pesante: addirittura allo scontro fisico per Cassano, solo verbale, benché acceso, per Stramaccioni.

https://www.youtube.com/watch?v=w7n9CQe_5uU