Milan, si va verso l’esclusione dall’Europa League: ripescaggio per il Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Milan, compromesso con l’Uefa che costa l’Europa League: tutti i dettagliGazidis Milan

Milan esclusione Europa League| Arrivano notizie davvero importanti per quanto riguarda il Milan sul fronte Europa League.
Secondo quanto riportato da il ‘Corriere della Sera’ arrivano aggiornamenti sull’accordo tra Milan e Uefa in materia di Fair Play Finanziario. In queste ore starebbe infatti pare si stia tutto assemblando in modo da creare uno scenario relativo ad una rinuncia dei rossoneri alla prossima edizione dell’Europa League in cambio di più tempo per raggiungere il break even, attualmente previsto al termine della stagione 2020-21.
Il Milan rischia una somma di sanzioni e vorrebbe raggiungere un’intesa con l’Uefa proprio per scongiurare questo scenario.

Milan, un compromesso con l’Uefa che non dispiace ai rossoneri

Il compromesso non dispiacerebbe alla dirigenza rossonera anche perché permetterebbe di subordinare a quell’accordo le decisioni del TAS e la Camera Giudicante dell’Uefa che agirebbe di conseguenza. In definitiva, con la rinuncia all’Europa League il Milan sancirebbe la fine delle sanzioni e avrebbe più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio.
Chiaramente in tutto questo, in attesa della conferma ufficiale attesa comunque nei prossimi giorni, ne andrebbe a beneficiare anche il Torino di Cairo che a quel punto avrebbe l’accesso all’Europa League, partendo però dai preliminari e facendo in modo che la Roma invece si qualificasse direttamente per la fase a gironi.