UFFICIALE – Milan, Boban lascia la FIFA e ritorna in rossonero

Ultime Milan, Boban è il nuovo Chief Football Officer

Zvonimir Boban torna al Milan. La notizia era già uscita da alcuni giorni, ma adesso è arrivata l’ufficialità. A dare l’annuncio è stata la FIFA, dove Boban ricopriva il ruolo di vice segretario. Un lungo comunicato d’addio che conferma il nuovo ruolo al Milan, dove assumerà la carica di Chief Football Officer. Lo stesso Boban ha voluto ringraziare il presidente Infantino e spiegato che la decisione di tornare al Milan è stata una scelta di cuore: “E’ estremamente difficile lasciare la FIFA ma ho seguito il mio cuore, le persone del Milan sono la mia famiglia e Milano è la mia casa. Ho il desiderio di aiutare questo club glorioso a tornare dove gli compete”.

Milan, Boban: “Ho seguito il cuore, torno nella mia famiglia”

Boban dunque torna a casa, quella rossonera, lasciata da giocatore tanti anni fa. Il croato ha scritto pagine di storia con la maglia del Milan, vincendo tra gli altri quattro scudetto e una Champions League. L’ultima apparizione di Boban come dirigente della FIFA sarà la presenza alla finale dei Mondiali Under 20 accanto al presidente Infantino. Poi inizierà la nuova esperienza al Milan, questa volta da dirigente dove spera di fare altrettanto bene. Nella società di Elliott svolgerà il ruolo di Chief Football Officer, ovvero sarà responsabile del coordinamento e della supervisione delle attività sportive, lavorando a stretto contatto con Gazidis e Paolo Maldini.