Mercato Inter, Vanheusden e Emmers allo Standard

Deve assolutamente aggiustare i conti l’Inter di Zhang che, a differenza delle ultime presidenze, vuole tenere i conti a posto e non avere scontri con la UEFA e la FIFA per quanto concerne il Fair Play Finanziario. Proprio per questo, riporta Sky Sport, l’Inter starebbe lavorando ad un’importantissima doppia cessione allo Standard Liegi, che comporterebbe l’arrivo a Milano di un assegno da ben 25 milioni di euro, ovvero metà della somma che l’Inter deve cercare di recuperare e mettere a bilancio prima del 30 giugno per non incorrere in alcun tipo di problema fiscale o sanzione.

L’Inter cerca di far cassa

Stando alle ultime, i due gioatori che saranno ceduti a titolo definitivo dall’Inter allo Standard Liegi sono i Zinho Vanheusden e Xian Emmers. Il primo è un difensore centrale classe 1999 che ha collezionato allo Standard quest’anno 30 presenze con 2 gol ed 1 assist. Considerato uno dei migliori difensori centrali per prospettiva, il belga resterà quindi allo Standard. Emmers, invece, è un classe 1999 che gioca come centrocampista centrale e mediano. Nell’ultima stagione alla Cremonese ha collezionato 20 presenze con 1 gol ed 1 assist all’attivo. Per entrambi l’Inter riceverà un assegno da 25 milioni di euro, che sicuramente aiuteranno la dirigenza ad evitare delle sanzioni dalla FIFA, ma dietro l’angolo potrebbe esserci già il pentimento di questa scelta, che potrebbe diventare un nuovo caso-Zaniolo. Intanto si mette male anche per il grande colpo della stagione…