Calciomercato Torino: Krunic resta un’opzione

Notizie Torino: avanti tutta su Krunic? Dopo il corteggiamento dello scorso anno il club granata prova il nuovo affondo. Come riportato da Tutttosport dopo Ola Aina, che ora è tutto del Toro, serve qualità in mezzo al campo.

La società granata ha infatti esercitato la clausola per il riscatto; il nigeriano è stato così acquistato a titolo definitivo. Al Chelsea vanno 10 milioni di euro, come da accordi presi la scorsa estate al momento del prestito.

Intanto il Toro sarebbe tornato forte su Krunic, giocatore che piace da sempre. A Empoli si ragione lato Genoa, complice l’imminente arrivo in panchina di Andreazzoli.

Tuttavia la trattativa non decolla. Negli ultimi giorni si sono registrate  due nuove entrate: Cagliari e Parma. Krunic però resta nei piani di Mazzarri anche perchè al bosniaco non dispiacerebbe giocare in una squadra più ambiziosa.

Torino: si cambia in attacco

Intanto il Toro lavora anche per l’attacco. Il club ha comunicato all’Athletic Bilbao che per Berenguer servono dieci milioni, in caso contrario il calciatore non si muoverà da Torino. La richiesta del Toro, però, è stata giudicata eccessiva dai baschi che però non escludono di tornare alla carica tra un po’. Per quanto riguarda l’attacco si continuano a seguire diversi profili. Il più alto riguarda Simone Verdi, 26 anni, quest’anno al Napoli, poco impiegato da Ancelotti. L’ex del Bologna piace a Mazzarri. De Laurentiis non vuole fare minusvalenze avendo pagato lo scorso anno 25 milioni. QUI TUTTE LE TRATTATIVE DEL TORINO!