Calciomercato Inter, il presidente Giulini sull’affare Barella

Sono mesi che l’Inter sta cercando di chiudere l’affare col Cagliari relativo a Nicolò Barella, vecchio pallino già ai tempi di Luciano Spalletti che ora, con l’insediamento di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra, è diventata necessità, dato che il tecnico italiano vede nel mediano italiano il giocatore perfetto per il suo 3-5-2 dinamico e veloce. Proprio dell’affare tra Inter e Barella ha parlato il presidente del Cagliari Giulini ai microfoni di Sky Sport, sottolineando come: “Se dovesse uscire Barella non possiamo vendere altri giocatori importanti”, e quindi tranquillizzando i tifosi isolani, almeno in parte, sul fatto che la squadra non farà a pezzi la propria rosa in estate.

“L’offerta dell’Inter non ci soddisfa”

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, ha quindi rilasciato delle dichiarazioni in merito alla più calda trattativa di calciomercato di cui si parla da mesi: l’interessa da parte dell’Inter per Nicolò Barella, che avrebbe anche chiamato Conte per rassicurarlo sul suo futuro all’Inter. “Vedremo quali di questi club riuscirà a soddisfare il Cagliari. Non credo abbia accordi con altre società, quello che leggo non è vero. L’Inter è interessata, ci ha fatto una proposta seria che stiamo valutando ma ancora non ci soddisfa. Vedremo se andrà in una squadra che gioca in Champions League”, ha detto Giulini in diretta quando è stato interrogato su Barella.