Mihajlovic sulla Juventus a Tiki Taka: “Nessun contato ora ma 5 anni fa…”

Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna, ha parlato a Mediaset del suo futuro:

“Io accostato alle big? Forse è perché sono l’unico che si può liberare più facilmente….

La Juventus? Non ho parlato con nessuno. Oggi per la prima volta ho parlato con la mia società e basta. Abbiamo parlato del progetto, il presidente ha confermato la voglia di investire e di allestire una squadra che provi a lottare per un posto in Europa. Dobbiamo approfondire l’argomento, parlare di giocatori e poi vedremo. Le possibilità di andare alla Juve? Io non ho parlato con nessuno, quindi non lo so. Ho detto che la priorità è il Bologna, se dovessi avere qualche offerta il Bologna sarà la prima squadra che sarà avvisata. Un allenatore ci sarà di sicuro, non so quale.Lazio Bologna Mihajlovic

5 anni fa? La verità è che ci siamo parlati, siamo andati a casa di Agnelli con Nedved, Marotta, Paratici. Si è fatto tutto, ma c’era il problema di Conte che non si sapeva se andava via o meno. La Sampdoria mi ha dato un po’ di tempo per decidere, la Juve in sette giorni non è riuscita a fare la transazione con Conte e io ho rifirmato con la Sampdoria. Poi dopo qualche settimana Conte è andato via e hanno preso Allegri”.

Notizie Bologna: Saputo investe

Come riportato dal Corriere dello Sport, intanto, dopo l’incontro che ha avuto ieri con Joey Saputo in una stanza dello stadio Dall’Ara, Sinisa Mihajlovic sembra ormai a un passo dalla permanenza a Bologna. Avendo capito che Saputo ha davvero la voglia addosso di investire sulla squadra.

Il Bologna ha deciso che sarebbe stato un delitto perdere l’uomo che lo ha salvato dal disastro economico. Ora il nodo è anche il contratto.