Il presidente del Boca su De Rossi

E’ ancora apertissimo il futuro di Daniele De Rossi, mediano giallorosso che ha già annunciato il suo addio alla Roma, tra l’amarezza e la delusione dei tifosi e dei compagni di squadra, che stanno vivendo un nuovo caso-Totti con De Rossi. Il giocatore però, a differenza dell’attaccante, ha già annunciato che non vuole ancora ritirarsi e che sente di poter dare ancora qualcosa al calcio professionistico, avendo ancora un fisico ed una mente che gli permettono di fare la differenza, per un altro paio d’anni almeno. Ecco perché le voci di mercato su di lui sono tantissimi ed addirittura De Laurentiis lo vorrebbe al Napoli.

De Rossi al Boca si può fare

Si è spesso parlato anche di una possibilità di vederlo all’estero, in particolare in Argentina, col Boca Juniors che vorrebbe scommettere su di lui ed anche parecchio, dati anche i rapporti con l’attuale direttore sportivo del club sudamericano: Burdisso. Proprio di De Rossi ha parlato oggi il presidente del club argentino, Daniel Angelici, ai microfoni di CNN Radio. Ecco le sue parole: “Chi lo conosce bene è Nicolas Burdisso, so che hanno parlato. Per noi significherebbe dare grande esperienza alla squadra, dipenderà dalla sua volontà: se vorrà venire a giocare un anno in Argentina, le nostre porte sono aperte“.