Messi Scarpa d’oro | La matematica arriverà solo domenica sera al termina della Serie A ma, salvo clamorose sorprese, la stella del Barcellona Leo Messi si è aggiudicato la sesta Scarpa d’oro della sua luminosa carriera. La quarta consecutiva Messi Scarpa d'oro

Golden Shoe, la situazione

La situazione che si è venuta a creare è la seguente. Stasera, nell’ultimo match della Ligue 1 2018-2019, il francese Kylian Mbappè, nel match perso per 3-1 dal PSG contro il Reims, ha realizzato solo una rete. Il giovane campione del mondo si ferma così a quota 33 gol stagionali. Il concorrente più vicino a Messi milita nella nostra Serie A ed è Fabio Quagliarella, fermo a 26 reti e che difficilmente il 26 maggio segnerà 9 gol alla Juventus. Pertanto si può affermare che Lionel Messi, grazie alle 36 reti messe a segno nella Liga spagnola, è la Scarpa d’Oro del 2018-2019.

Messi Scarpa d’oro per la terza volta

Per la Pulga, come detto si tratta del sesto trofeo. I precedenti li ha vinti nel 2010 con 38 reti, nel 2012 con ben 50 reti (record assoluto), nel 2013 con 46 reti e nelle ultime tre edizioni. Nel 2017 con 37 reti, nel 2018 con 34 reti e oggi con 36. Nelle ultime 10 edizioni il trofeo è stato un affare privato tra Barcellona e Real Madrid. Alle sei vittorie di Messi per il Barca si è aggiunta quella di Suarez nel 2016. Le edizioni del 2011 del 2014 e del 2015 sono state invece appannaggio di Cristiano Ronaldo. Gli unici italiani ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo sono stati due campioni del mondo di Berlino 2006. Luca Toni che si arrivò primo proprio nel 2006 quando realizzò 31 reti con la maglia della Fiorentina e Francesco Totti che con la maglia della Roma, nel 2007 realizzò 27 reti.