News Juve, il Dortmund su Mandzukic

E’ bastata una sola partita a Mario Mandzukic per ricordare a tutti di cosa è capace e che tipo di centravanti è. Imperioso, forte, tracotante ed irrispettoso verso i difensori avversari, Mario Mandzukic è l’anima dell’attacco della Juventus. Di certo non è il calciatore più forte in termini tecnici, il più veloce o quello con più classe, ma con Mandzukic davanti si ha sempre la sensazione, giustificata dai numeri, che prima o poi la difesa avversaria verrà spaccata ed il gol sarà solo una naturale conseguenza di uno dei suoi contrasti vinti nell’area piccola avversaria. Proprio per questo la sua permanenza alla Juventus, malgrado il rinnovo, è in serio dubbio.

Il Dortmund vuole un attaccante, si sonda Mandzukic

Il centravanti croato nato a Slavonski Brod il 21 maggio 1986 ha collezionati con la Juventus quest’anno ben 2599 minuti di gioco, da dividere tra Serie A (25 presenze, 9 gol e 7 assist) e Champions League (8 partite giocate ed 1 gol segnato). Un giocatore molto importante e molto forte, che malgrado l’età, per il tipo di modo che ha di interpretare il calcio, sembra ancora poter dare tantissimo al gioco. Ed è proprio per questo che, riporta la Bild, il Borussia Dortmund avrebbe pensato a lui per l’estate, essendo alla ricerca di un attaccante. Il piano B del Dortmund gioca in un’altra squadra italiana.