Chiellini sull’addio di Allegri

Giorgio Chiellini, difensore centrale della Juventus dal lontano luglio 2005, quando venne acquistato dalla Fiorentina per 7 milioni di euro, è ormai una bandiera della squadra bianconera e, insieme a Leonardo Bonucci, uno degli ultimi baluardi della storia della Juventus, che ha vinto il suo ottavo scudetto consecutivo quest’anno con un enorme margine sul Napoli di Ancelotti. Non solo festeggiamenti però, il finale di stagione della Juventus ha un retrogusto amarognolo e non solo perché la Champions League è rimasta un miraggio e la Coppa Italia è stata vinta da un’altra squadra, ma perché Massimiliano Allegri è stato esonerato dalla società di Andrea Agnelli.

Chiellini ammette: “Allegri ci mancherà!”

Giorgio Chiellini, durante l’evento benefico per gli organizzato dalla Onlus Insuperabili ha parlato dell’addio di Allegri: “Lo vedrò a Livorno qualche volta o lo sentirò. La Juventus andrà avanti come sempre. Lui ha doti incredibili, è un positivo e mancherà a tutta la Juventus. Magari in futuro potrebbe tornare”. Il giocatore ha poi parlato di Andrea Barzagli, ormai ex compagno che ha già salutato tra le lacrime i suoi tifosi e che dopo la prossima partita potrebbe essere un elemento della classe dirigente bianconera. “Ritrovare Barzagli nello staff tecnico? Me lo auguro. Andrea è una persona speciale oltre che un giocatore eccezionale”, ha chiosato il giocatore ponendo fine all’evento degli Insuperabili.