Juventus, dopo Allegri: Inzaghi favorito, occhio a Mihajlovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:43

Notizie Juventus, dopo Allegri: Inzaghi e Mihajlovic candidati forti

Notizie Juve: Inzaghi ora è in pole ma occhio a Sinisa Mihajlovic. L’ipotesi dell’ex Inter prende sempre più corpo.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport nel giorno in cui pensieri ed emozioni sono stati spremuti su Max, ogni domanda sul prossimo tecnico è stata spedita fuori campo da Agnelli.

In questo momento sembra delinearsi un testa a testa: Simone e Maurizio.

Juventus: soluzione italiana?

La pista italiana è, al momento, la più battuta: Fabio Paratici, l’uomo delle scelte nella stanza dei bottoni, è legato da amicizia a Simone Inzaghi, osservato (e stimato) a Torino da parecchio tempo. Il club è convinto che sia pronto all’ultimo salto verso l’élite: ci sarebbe stato già un incontro a Piacenza, anche se uscire da un contratto con Lotito non è esattamente uno schiocco di dita. Potrebbe essere il preferito.

Il laziale piace quanto Maurizio Sarri, in risalita nei sondaggi. Anche in caso di successo in Europa League, la sua permanenza al Chelsea è sul filo e al tecnico toscano non dispiacerebbe certo occupare la casa del vecchio rivale. Al momento l’entourage non è stato contattato, ma la Juve è tentata dall’azzardo: sarebbe un cambio filosofico, quasi estetico.

Attenti a Sinisa Mihajlovic è italiano di formazione e cinque anni fa è stato a un’incollatura da quella panchina che la permanenza di Conte gli negò prima che arrivasse Allegri.

Paratici lo stima da sempre, Pavel Nedved, vecchio compagno del serbo, apprezzerebbe la sua personalità in uno spogliatoio di big da guidare. E’ previsto un contatto a breve.

Didier Deschamps, campione del mondo e grandissimo ex, è stato valutato positivamente per la sua forza tranquilla ma per ora è solo un’ipotesi.