Lazio Bologna Mihajlovic | Al termine del match valido per la 37° Giornata della Serie A 2018-2019 il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Ecco cosa ha detto. Lazio Bologna Mihajlovic

Lazio Bologna Mihajlovic parla a Sky Sport

“Sicuramente nessuno o pochi ci credevano alla nostra salvezza – esordisce Mihajlovic -. La squadra aveva qualità per farlo. Per come sono andate le cose da quando sono arrivato posso dire che è stato un mezzo miracolo. I ragazzi, però, sono stati bravissimi”. “La cosa più importante era mettere a posto la testa, fargli capire cosa volevo da loro, avere coraggio pensare a noi e non all’avversario. Poi dopo arriva il resto, cambiare tipo di allenamento e tattica. Ma hanno assimilato tutto. Non parlo dei singoli, il merito è di tutta la squadra, hanno sempre creduto in quello che stavano facendo. A cominciare da Destro che mi ha seguito in tutto nonostante i suoi difetti”. 

Il futuro del tecnico rossoblu

“Mi fa piacere l’affetto dei tifosi di Bologna e Lazio non è una cosa da tutti i giorni – replica il tecnico rossoblu a chi gli chiede che scelte farà per il futuro – ora abbiamo ancora una partita possiamo arrivare decimi. Le motivazioni ci sono. Una cosa è salvarsi da quindicesimi una cosa farlo da decimi. La Juventus? Mi ha contattato cinque anni fa. Ora no. Nel frattempo ho studiato mi sono migliorato ho studiato”. 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore