Milan, Donnarumma sul futuro: “Preferisco non parlarne”

Il Milan è ancora in corsa per la Champions grazie a Gianluigi Donnarumma. Il portiere rossonero è stato il migliore in campo contro il Frosinone, parando un rigore a inizio ripresa che ha svegliato i compagni e indirizzato il successo finale. I risultati di Atalanta e Inter lasciano il destino nelle loro mani, ma la squadra di Gattuso ha ancora qualche speranza. Il futuro dello stesso tecnico e di molti giocatori dipenderà dall’obiettivo Champions, che può cambiare le dinamiche di mercato. In ogni caso il Milan vorrebbe ripartire dalle sue poche certezze, come il capitano Romagnoli e proprio Donnarumma. Secondo il Corriere della Sera però il destino del classe ’99 è ancora tutto da scrivere, come testimoniano le sue parole nel post-partita di ieri: “Preferisco non parlare del mio futuro”.

Milan Donnarumma uscita a vuoto

Milan, il Psg torna alla carica per Donnarumma

Una battuta che ha spaventato i tifosi rossoneri che, in ogni sessione di mercato, vivono con l’angoscia di perdere il loro portiere. Da parte del Milan non ci sono dubbi, la volontà è rinnovare il suo contratto e rivedere i dettagli economici. Donnarumma però guadagna già 6 milioni a stagione, una cifra difficile da alzare per le casse rossonere. Al momento la società non è in grado di pianificare questa trattativa, deve aspettare gli ultimi 90 minuti della stagione. Nelle peggiori delle ipotesi, dure sentenze della Uefa e mancato accesso in Champions, non è esclusa una cessione eccellente per sistemare il bilancio, anche quest’anno chiuso in passivo. Attenzione quindi al Psg che ha riavviato i contatti per Donnarumma e quest’estate vuole andare a segno.