Mercato Roma: Allegri piace anche a Psg e Bayern Monaco

L’esonero di Allegri dalla Juventus ha scaldato il mercato allenatori, che quest’estate avrà un ruolo principale. Non solo i bianconeri avranno un nuovo condottiero, ma ci sarà movimento anche su molte altre panchine di Serie A. Se Gattuso e Spalletti rischiano il posto, è già segnato il destino di Ranieri che, come De Rossi, lascerà la Roma a fine stagione. Il primo nome sulla lista era Antonio Conte, ora più vicino ai nerazzurri, l’ultima idea invece è proprio Max Allegri. Secondo il Corriere dello Sport, il presidente Pallotta avrebbe subito chiesto informazioni dopo l’ufficialità del divorzio con i campioni d’Italia. Un primo sondaggio che, prima di diventare una vera trattativa, dovrà avere l’apertura del diretto interessato.

Panchina Roma, spunta anche il nome di Allegri

Allegri infatti, come ribadito in conferenza stampa, non ha ancora pensato al suo futuro e non è escluso che possa restare fermo qualche mese o addirittura un anno dopo lo storico ciclo alla Juventus. Di sicuro non mancano le pretendenti per il tecnico livornese, finito nel mirino anche di Bayern Monaco e Psg, le grandi d’Europa più vicine a cambiare guida tecnica. La Roma quindi può provarci, ma non sarà facile convincerlo e battere la concorrenza estera. Un indizio importante può essere la situazione contrattuale di Allegri, ovvero capire se è stato esonerato o ha risolto in maniera consensuale il suo rapporto. Nel primo infatti sarebbe a libro paga dai bianconeri fino al 30 giugno 2020, alla naturale scadenza del contratto. Nel secondo invece sarebbe libero e senza vincoli di nessun tipo.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore